Ubisoft fa il tifo per un taglio di prezzo per Wii U 39

Il modo migliore per vendere di più?

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   06/03/2013

Già il CEO Yves Guillemot aveva fatto presente come il Wii U sia una console "fantastica", ma con un certo bisogno di "vendere di più", ma il concetto viene ribadito in queste ore anche dall'executive director di Ubisoft per i territori EMEA, con maggiore convinzione.

Secondo quanto riferito da Alain Corre, la compagnia francese accoglierebbe decisamente bene la decisione di un taglio di prezzo per la nuova console Nintendo: "noi vogliamo sempre che l'hardware venga venduto a prezzi bassi, in modo da renderlo quanto più accessibile possibile ad un ampio pubblico", ha spiegato Corre. "Pensiamo che Wii U riuscirà a trovare il suo pubblico ad un certo punto", ha poi aggiunto, "alcuni pensavano che le vendite andassero meglio ma siamo comunque ottimisti".

Trattandosi del publisher third party che probabilmente ha spinto maggiormente al lancio di Wii U, Ubisoft si trova nella posizione di sperare, forse più di altri, in una veloce affermazione sul mercato per la nuova console Nintendo, che evidentemente ha però bisogno ancora di tempo.

Fonte: CVG