Gas Powered Games lavora ad un MMO free-to-play, possibile cambio di nome 4

Wargaming Seattle?

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   30/03/2013

Dopo la cancellazione del progetto Wildman in seguito ai risultati deludenti raccolti su Kickstarter, Gas Powered Games ha rischiato fortemente la chiusura totale, fino alla salvifica acquisizione da parte di Wargaming.net.

Secondo quanto riferito dal CEO del team, Chris Taylor, la particolarità positiva della situazione è data dal fatto che "non si tratta di un publisher che acquista uno sviluppatore", ma "di uno sviluppatore che acquista uno sviluppatore", cosa che comporta un rapporto decisamente diverso in termini di "cultura, scelte di genere e leadership". A quanto pare, il team dovrebbe cambiare il proprio nome in Wargamgin Seattle, anche se non è ancora una decisione definitiva.

Il team sta lavorando ad un "MMO free-to-play con PvP", ma al momento non ci sono dettagli più precisi sul progetto in corso, mentre Wildman sembra sia stato definitivamente accantonato.

Fonte: Polygon

Multiplayer.it è presente alla GDC 2013 con i propri inviati per proporvi un coverage completo dei titoli in fiera. Per tutti i dettagli sulla copertura e gli appuntamenti in superdiretta, cliccate qui