Per il designer di Spelunky il mercato mobile è troppo difficile 8

Gli sviluppatori indie lo temono

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   09/04/2013

Per Derek Yu, lo sviluppatore di Spelunky, il mercato mobile viene visto come una lotteria da moltissimi sviluppatori di videogiochi, a causa della competizione al ribasso.

La presenza di moltissimi titoli di scarso valore rende la vita difficile proprio a quelli che vorrebbero realizzare prodotti mobile di qualità e tipo non-mobile (ad esempio titoli non free-to-play o senza microtransazioni di sorta), con contenuti più tradizionali.

Insomma, si tratta di un mercato duro proprio per chi vorrebbe realizzare titoli che non mirino a spremere i giocatori con contenuti di scarsa qualità... si vede che a molti piace essere spremuti.

Fonte: Polygon