Dragon Age: Inquisition avrà quaranta finali differenti?

E cinque aree esplorabili

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   28/03/2014
170

Protagonista del prossimo numero di Official Xbox Magazine, Dragon Age: Inquisition potrebbe vantare addirittura quaranta finali differenti e cinque grandi aree da visitare, stando alle informazioni riportate sui forum di BioWare. Ferelden, The Free Marches, Orlais, Nevarra e Dales: si tratterebbe di due scenari in più rispetto ai precedenti episodi, con sostanziali ripercussioni sull'ambiente a seconda del nostro comportamento: eliminare un determinato gruppo di nemici o un drago cambierebbe le cose nello scenario, così come dare la caccia a una certa specie animale predominante.

Per quanto riguarda il rilascio di personaggi via DLC, il creative director Mike Laidlaw ha detto: "Vista la profonda integrazione dei personaggi secondari nel sistema, non possiamo semplicemente introdurli tutti fin da subito. Parte di essi sarà già presente nel disco di gioco, il che ha ovviamente generato delle polemiche circa il fatto che avremmo intenzione di far pagare per contenuti già in possesso dei giocatori. Le cose non stanno così, ma abbiamo deciso di non rilasciare membri del party via DLC".

Per quanto concerne il nuovo sistema di dialoghi, lo scrittore David Gaider ha detto invece: "Disporremo di tre ruote che useremo in base ai dialoghi. Una di esse la chiamiamo 'la ruota del tono' e viene utilizzata soprattutto per le scelte in stile RPG. Le altre due sono 'la ruota delle scelte', per intraprendere un'azione o esprimere un'opinione, e 'la ruota delle reazioni', per i risvolti emozionali".

Il nostro personaggio sarà l'Inquisitore e si potrà sceglierne il sesso e la specie di appartenenza, nonché la voce fra quattro opzioni, due maschili e due femminili. Le voci non sono otto in totale per via delle limitazioni delle console di precedente generazione. Le origini di ogni giocatore non modificheranno la trama principale, e ci saranno come detto ben quaranta differenti finali, influenzati dalle azioni intraprese durante il corso della trama. Si parla di finali molto diversi l'uno dall'altro, non di piccole varianti.

Fonte: DualShockers

Dragon Age: Inquisition avrà quaranta finali differenti?