Come sarebbe battere uno dei più forti boss di Dark Souls con i comandi vocali? Vediamolo in video

Frustrante, quantomeno

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   12/08/2015
51

Benjamin "bearzly" Gwin è uno speedrunner che ha deciso di dedicare buona parte della sua esistenza in questo periodo al trovare nuovi modi per farsi venire un esaurimento nervoso con Dark Souls, a quanto pare.

Come se il gioco di per sé non fosse abbastanza frustrante, Gwin si è specializzato nel concluderlo utilizzando dei controlli alquanto alternativi. Attraverso adattatori speciali è riuscito a finirlo prima utilizzando i bonghi di Donkey Konga, e poi come se non bastasse ha deciso di rimettersi alla prova utilizzando i comandi vocali. A parte la scomodità di dover pronunciare i comandi, in quest'ultimo caso bisogna anche mettere in conto una latenza di uno o due secondi prima che il comando si verifichi nel gioco, cosa che rende la sfida veramente epica, specialmente in un titolo come Dark Souls. Vediamo com'è andata.