A un anno dalla morte, ricordiamo Satoru Iwata  30

Una grande personalità del mondo dei videogiochi

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   11/07/2016

A un anno dalla sua morte, è giusto ricordare Satoru Iwata, indimenticabile presidente di Nintendo prematuramente scomparso nel luglio del 2015, cui la casa di Mario e tutti noi videogiocatori dobbiamo moltissimo.

Lo celebriamo riportando le parole del suo amico Shigesato Itoi, che all'epoca ci colpirono non poco:

"A prescindere dalle circostanze, quando lascio un amico mi limito a dire: 'Arrivederci.' Ci rincontreremo sicuramente. Dopotutto siamo amici.

Non ci vedo niente di strano nel dirlo anche adesso, perché io ti rincontrerò.

Hai intrapreso un viaggio pianificato da anni per raggiungere un luogo tanto lontano. Hai indossato il tuo vestito migliore e hai detto con un filo di voce: "Scusate per il poco preavviso".

Hai sempre pensato agli altri prima che a te stesso. Eri un amico così generoso che credo che questo viaggio sia il primo atto egoistico della tua vita.

Non riesco a credere a quello che è successo. Mi sembra ancora di poter ricevere un'email spensierata che mi chiede se sono libero per pranzo, sempre che non rovini i miei programmi...

Sai che puoi invitarmi a uscire quando vuoi e anche io inviterò te.

Per ora pianifichiamo il nostro prossimo incontro. Puoi chiamarmi quando vuoi e anche io ti chiamerò. Abbiamo ancora molto di cui parlare, e se mi verranno buone idee te le farò sapere.

Vediamoci di nuovo.

No, siamo già insieme. Qui e ora."


Se vi interessa ripercorrere la storia di Satoru Iwata, leggete questo commosso speciale che gli dedicammo dopo la morte.