PlayStation VR rappresenterà un grande passo evolutivo per l'industria, secondo Electronic Arts  79

Nel corso di un briefing finanziario il CEO Andrew Wilson ha espresso il proprio sostegno nei confronti di PlayStation VR

NOTIZIA di Davide Spotti —   03/08/2016

Electronic Arts sembra essere particolarmente ottimista circa il futuro e il ruolo che PlayStation VR avrà nel mercato dei videogiochi. Durante un briefing finanziario che la compagnia ha tenuto nella giornata di ieri, il CEO Andrew Wilson ha dichiarato che il nuovo visore di Sony sarà molto importante per il futuro dell'intera industria.

"Riguardo a PlayStation VR, lo ribadiamo, siamo molto impazienti. Penso che dato il suo prezzo e le modalità di funzionamento, sia una delle forme di realtà virtuale più accessibili allo stato attuale. Abbiamo una grande esperienza di gioco in arrivo più avanti nel corso dell'anno, che ho avuto modo di testare, ed è super divertente e super esaltante", ha commentato Wilson.

"Credo che una parte dei motivi per cui la gente gioca ai videogiochi è per immergersi in un universo fantastico, avere una via di fuga dalla realtà e coronare questo genere di fantasie in compagnia degli amici. Solitamente, quando creiamo giochi, li pensiamo sul grande schermo della TV e dobbiamo gestire, come designer, questa disconnessione spaziale tra noi e la televisione".

"Ovviamente con la realtà virtuale non dobbiamo gestire questo tipo di disconnessione spaziale. Pertanto più velocemente riusciremo a introdurre le persone ad un modello di realtà virtuale dalle barriere d'ingresso basse, tanto più velocemente decolleremo come industria. Per quanto ci riguarda, come azienda, stiamo pensando a come sia possibile investire su questo ampio spettro di possibilità, dalle componenti mobile fino a quelle di più alto profilo. E credo che PlayStation VR rappresenterà un grande passo avanti nell'evoluzione della nostra industria e nell'evoluzione del modo in cui le persone giocano ai videogiochi. Continueremo a investire in quella direzione".

Nelle scorse settimane Masayasu Ito, capo della divisione Hardware Engineering di Sony, aveva parlato di PlayStation VR asserendo che l'obiettivo di Sony è innanzitutto quello di migliorare il più possibile le prestazioni del visore e ridurne il prezzo di vendita in futuro.