Phil Spencer: Microsoft continuerà ad assumersi dei rischi, nonostante la cancellazione di Scalebound  180

Il leader di Xbox prova a calmare le acque dopo la cancellazione di Scalebound

NOTIZIA di Davide Spotti —   12/01/2017

Come già saprete questa settimana Microsoft ha annunciato la cancellazione di Scalebound, l'ambizioso action RPG open world sviluppato in esclusiva da Platinum Games. Il leader di Xbox, Phil Spencer, ha espresso rammarico per la vicenda, pur ribadendo che questi eventi non cambiano affatto la strategia della compagnia, intenzionata a migliorare gli investimenti sulle nuove proprietà intellettuali.

"So che dobbiamo assumerci dei rischi. Mi rendo conto che possa sembrare ipocrita, ma sono d'accordo", ha commentato Spencer in risposta ad un commento pubblicato da su utente su Twitter.

"Fa male anche a me e mi scuso con la community. Voglio che tutto ciò che iniziamo sia ottimo, dobbiamo assumerci dei rischi, diversificare", ha aggiunto in un commento successivo, confermando inoltre che l'azienda continuerà a siglare nuovi contratti con gli studi indipendenti.