Ion, il nuovo progetto del creatore di DayZ, Dean Hall, è stato cancellato

I lavori sul survival spaziale di Dean Hall, Ion, si sono fermati

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   07/03/2017
10

Ricordate Ion, quello che sarebbe dovuto essere il nuovo survival ad ambientazione spaziale presentato da Dean Hall, il creatore di DayZ, nel 2015?

Ebbene, il progetto pare sia stato cancellato, o almeno i lavori sono completamente fermi. "Non stiamo più lavorando attivamente ad Ion, no", ha riferito Hall in una recente intervista pubblicata da Eurogamer.net, "non sono coinvolto nel progetto, né lo è lo studio RocketWerkz in Nuova Zelanda", ovvero il suo team recentemente fondato per portare avanti nuovi progetti. Il gioco era stato affidato al team Improbable, ma è emerso che i fondi e le risorse richieste per portare a termine un lavoro del genere sono eccessive per le esigue forze in campo.

Dal canto suo, anche Improbable ha spiegato di non poter più portare avanti il lavoro: "Ion era stato concepito come progetto in collaborazione tra Improbable e RocketWerkz", ha riferito il team, "Dean Hall si è spostato da Londra alla Nuova Zelanda, RocketWerkz ha iniziato a lavorare su vari altri giochi e noi ci siamo concentrati sul supporto allo sviluppo di altri giochi". A quanto pare, insomma, nessuno sta attivamente lavorando a Ion, con Improbable attualmente impegnata soprattutto sullo sviluppo della piattaforma SpatialOS. In base ai primi dettagli emersi all'E3 2015, Ion sarebbe dovuto essere un survival ad ambientazione spaziale basato su esplorazione e sopravvivenza all'interno di varie basi fantascientifiche.