I nuovi processori AMD Ryzen 5 arrivano l'11 aprile, trapelano i primi prezzi

Diamo un'occhiata alla nuova serie di CPU Ryzen 5

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   15/03/2017
111

Dopo il lancio dei modelli Ryzen 7, AMD si prepara a sfornare una seconda mandata di processori di nuova generazione, con i Ryzen 5 previsti, a quanto pare, per l'11 aprile.

Come da tradizione, i dati arrivano da delle presunte slide trapelate online, vero e proprio vizio ormai per la compagnia in questione che puntualmente si fa sfuggire le slide su internet prima delle presentazioni. Si tratta di quattro nuovi processori: Ryzen 5 1400, Ryzen 5 1500X, Ryzen 5 1600 e Ryzen 5 1600X. I primi due modelli sono CPU quad-core, mentre gli altri due saranno six-core. Sempre in base alle immagini giunte in via non ufficiale, i prezzi andrebbero dai 169 dollari per il 1400 ai 249 dollari per il 1600X, ponendo dunque queste CPU come soluzioni economiche nella gamma Ryzen, rispetto ai 7.

Tutti questi nuovi processori supportano l'SMT, cosa che significa che i quad-core saranno in grado di sfruttare 8 thread e i six-core 12 thread in elaborazione. Secondo le stime di AMD, il Ryzen 5 1600X dovrebbe offrire un miglioramento di prestazioni del 69% rispetto all'Intel Core i5 7600K in base al benchmark Cinebench. Per riepilogare:

Ryzen 5 1400 - 4 core - 169 dollari
Ryzen 5 1500X - 4 core - 189 dollari
Ryzen 5 1600 - 6 core - 219 dollari
Ryzen 5 1600X - 6 core - 249 dollari.

La serie Ryzen 3 dovrebbe infine arrivare verso la metà del 2017. Recentemente, AMD ha confermato che, nonostante alcuni problemi rilevati, non ci sono ufficialmente conflitti tra le nuove CPU e lo Scheduler di Windows 10.