Yooka-Laylee passa il test di Digital Foundry con ottime valutazioni

Compromessi ma buoni risultati per Yooka-Laylee su Switch

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   14/12/2017
6

Yooka-Laylee è disponibile da oggi su Nintendo Switch e non poteva mancare la consueta analisi tecnica da parte di Digital Foundry.

Come potete vedere nel video riportato qua sotto, la conversione si porta dietro i soliti compromessi sul fronte tecnico, ma si caratterizza anche per molti aspetti positivi, tanto da essere considerata una conversione "superba" da parte della rubrica britannica. Tra i punti salienti, emerge che i controlli sulla telecamera sono migliorati e che la risoluzione è 900p con Switch nel Dock e 630p in versione portatile. È assente il depth of field e la risoluzione delle ombre è stata diminuita, ma queste hanno comunque un ottimo sistema di filtro che determina un ottimo aspetto.

Assente l'Ambient Occlusion, ridotti i riflessi e il texture filtering, così come la risoluzione della superficie dell'acqua, tuttavia l'aspetto generale del gioco è del tutto simile a quello delle altre versioni, grazie a un ottimo bilanciamento sulle varie caratteristiche del comparto grafico. Il frame rate è a 30 fotogrammi al secondo come le versioni PlayStation 4 e Xbox One con qualche calo non frequente e i caricamenti sono un po' lunghi. Nonostante tutto questo, il giudizio è molto positivo e l'aspetto generale di Yooka-Laylee su Switch è "molto molto vicino" a quello delle versioni PlayStation 4 e Xbox One. A quanto pare, i lavori su Switch si sono allungati anche perché il team ha dovuto attendere degli aggiornamenti necessari per la versione di Unity utilizzata per la conversione.