La remaster di Spyro The Dragon includerà anche i contenuti tagliati dei capitolo originali? 38

Del resto è già avvenuto con la Crash Bandicoot N-Sane Trilogy

NOTIZIA di Simone Pettine   —   14/02/2018

Il rumor di ieri sera su una remaster di Spyro The Dragon ha riacceso in tutti noi la speranza di rivedere il draghetto viola su PlayStation 4. Questa volta sembra che la Spyro Remaster Trilogy sia davvero realtà, e forse non dovremo aspettare più di qualche mese per tornare ad Avalar e nel Regno dei Draghi.

Il momento è anche quello giusto per farsi un'altra domanda. Anche la remaster di Spyro includerà contenuti tagliati dalle versioni originali, al pari di quanto già accaduto con la Crash Bandicoot N-Sane Trilogy? Al di là delle differenze che vi furono a suo tempo tra la versione giapponese e quella europea del primo Spyro The Dragon, alcuni contenuti furono infatti eliminati dalla versione definitiva di tutti e tre i capitoli originali della trilogia.

Stiamo pensando, per esempio, ad un minigioco di hockey presente in Spyro 2: Gateway To Glimmer nel livello di Colossus, dove il nostro draghetto tra l'altro poteva ottenere due sfere aggiuntive, poi mai introdotto nella versione definitiva del gioco. Il discorso vale anche per alcune tracce audio rimaste inutilizzate nel primo e nel terzo capitolo della serie originale. Magari possiamo aspettarci un DLC bonus distribuito gratuitamente?