Il prossimo Call of Duty potrebbe essere Black Ops 4 in base a un logo spuntato in queste ore

Galeotto fu il cappello di James Harden

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   07/03/2018
26

Mentre Call of Duty: WWII conquista il titolo di gioco più venduto in nord America nel 2017, in Activision si pensa ovviamente già al futuro della serie, secondo la classica rotazione dei capitoli in corso ormai da anni.

Il prossimo capitolo, secondo diverse fonti, potrebbe essere Call of Duty: Black Ops 4, e l'ipotesi sembra corroborata da un misterioso logo comparso online nelle ore scorse, nella fattispecie nel corso di un evento particolare. Come potete vedere nel messaggio riportato qua sotto da ESPN, la star degli Houston Rockets, James Harden, si è presentato alla preparazione della partita contro gli Oklahoma City Thunder in un abbigliamento alquanto particolare: tuta militare e un cappellino sospetto. Il logo sul cappello sembra essere una sorta di versione estesa del logo classico di Black Ops III, con l'aggiunta di una stanghetta.

Sebbene non sia proprio ortodossa, la scrittura "IIII" può essere utilizzata per indicare il 4 in numeri romani invece di "IV" e la grafica del logo è veramente molto simile a quella di Black Ops III, come potete vedere confrontandola con l'immagine riportata sotto. È insomma un indizio ancora molto vago, ma secondo molti il cappello di Harden potrebbe essere una prova dell'esistenza di Black Ops IIII, confermando dunque molte voci di corridoio a questo riguardo.