Donkey Kong: Billy Mitchell vuole dimostrare di non aver barato quando ottenne il suo record, ora revocato 6

Billy Mitchell ha risposto alla sentenza con un video

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   16/04/2018

La scorsa settimana abbiamo riportato la storia della revoca del record di Donkey Kong di Billy Mitchell, accusato di averlo ottenuto in maniera fraudolenta: "Mitchell non avrebbe realizzato il suo record su un cabinato originale, come avrebbe dovuto, ma su di una versione manomessa, con la quale avrebbe barato. Dopo la sentenza, Mitchell si è visto cancellare il record ed è stato bandito da tutte le classifiche di Twin Galaxies. Anche il documentario dedicato alla sua impresa, The King of Kong, è quindi da considerarsi un falso."

Mitchell non è però rimasto a guardare e ha pubblicato una video risposta su YouTube (lo trovate in fondo alla notizia) in cui ha contestato la decisione, affermando che fece tutto secondo le regole, e annunciando che presto pubblicherà le prove che attestano la sua buona fede, senza nascondere nulla.

Twin Galaxies non ha ancora replicato al video di Mitchell, ma immaginiamo che la storia non finisca qui, visti gli interessi in ballo.