Troppo presto per pensare ad espansioni di Splinter Cell Conviction  14

Prima facciamo uscire il gioco, dice Ubisoft

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   15/03/2010

Il creative director di Ubisoft responsabile di Tom Clancy's Splinter Cell Conviction, Max Beland, ha rivelato a Eurogamer.net che al momento è "troppo presto" per pensare ad eventuali DLC per il nuovo gioco di Sam Fisher.

Sebbene il recente trend dominante del mercato non porti a stupirci per l'arrivo di eventuali espansioni anche pochi giorni dopo l'uscita del gioco, a quanto pare l'aggiunta di contenuti non è una priorità per Ubisoft, evidentemente concentrata soprattutto (e per fortuna, vista la genesi travagliata del progetto) alla conclusione della struttura principale.

"Una volta che il gioco sarà uscito, sposteremo i nostri sforzi sui contenuti scaricabili", ha spiegato Beland, lasciando dunque intendere che qualcosa a posteriori arriverà comunque.