Ubisoft mira in alto e sfida EA e Activision  36

Due titani da affrontare

NOTIZIA di Mattia Armani —   09/04/2011

La vittoria del Grand Prix agli Industry Excellence Awards di MCV ha dato il via al CEO di Ubisoft, Yves Guillemot, che ha dichiarato guerra, ovviamente in senso lato, a Electronic Arts e Activision.
I problemi di gestione, come la presenza di EA stessa all'interno dell'azienda con il 20% in azioni cedute lo scorso anno a investitori anonimi, rappresentano il passato e ora Ubisoft, di nuovo totalmente indipendente, pensa al futuro. "Siamo il numero 3..." ha dichiarato Guillemot "e il nostro obiettivo è quello di battere questi due tizi, EA e Activision, prima o poi. "Ma, ha aggiunto il CEO, Ubisoft non combatterà con manovre commerciali bensì con la creatività: "Non sto dicendo che non faremo acquisizioni, ma l'obiettivo principale è quello di creare prodotti."

Fonte: MCV