Activision Blizzard sotto indagine per truffa, dopo la rottura con Bungie 74

Non è un buon periodo per Activision, tra le inquietanti voci che provengono da Blizzard, i cambi al vertice e ora un'indagine per truffa per la rottura con Bungie.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   13/01/2019

Activision Blizzard è sotto indagine per frode, a seguito dell'annuncio della rottura con Bungie e della perdita dei diritti di pubblicazione di Destiny. La notizia arriva da Market Watch, che in un resoconto per gli azionisti parla di pratiche commerciali illecite e possibili frodi nelle operazioni giornaliere.

Le indagini sono guidate da Pomerantz LLP, un'azienda specializzata nello studio delle pratiche aziendali, nella sicurezza e nelle questioni relative all'antitrust. Per ora non si sa nulla in merito a cosa abbiano scoperto, ma speriamo niente di grave.

Insomma, dopo il crollo delle azioni, Activision Blizzard rischia un altro duro colpo a causa del divorzio da Bungie. Del resto alcune voci vogliono gli sviluppatori di Bungie estremamente felici per la rottura, nonostante le dichiarazioni pubbliche di stima reciproca, perché le richieste di Activision per Destiny pare fossero sempre più irragionevoli.

Fortunatamente i giocatori di Destiny e Destiny 2 non subiranno contraccolpi dalla situazione, anche se è evidente come un fatto del genere sia destinato, passateci il termine, a influire enormemente sul futuro del brand.

Destiny 2 ps4

ps4  xone  pc 

Data di uscita: 6 Settembre 2017

Acquista su Multiplayer.com a 8,00 €