Battlefield 5, data d'uscita rinviata

Electronic Arts ha rinviato Battlefield 5 di un mese per sistemare il gameplay del gioco, che evidentemente ha bisogno ancora di limature

NOTIZIA di Simone Tagliaferri —   30/08/2018
63

Electronic Arts ha annunciato di aver spostato la data d'uscita di Battlefield 5 al 20 novembre 2018, circa un mese dopo quella annunciata in precedenza (19 ottobre 2018), per rifinire il gameplay del gioco. Insomma, l'uscita si sposta molto in avanti rispetto a quella del concorrente diretto, Call of Duty: Black Ops 4, che a questo punto ha molto più tempo disposizione per affermarsi sul mercato.

Da notare anche che la nuova data di Battlefield 5 è successiva a quella di Red Dead Redemption 2. Non che i due titoli siano in competizione diretta, viste le differenze di genere, ma stiamo pur sempre parlando di un gioco che potrebbe catalizzare il mercato, lasciando poco spazio agli altri.

Il cambio di data di lancio di Battlefield 5 potrebbe essere stato motivato anche da un altro fattore. A quanto pare le prenotazioni non sono andate come sperato da Electronic Arts, che quindi potrebbe aver deciso di spostare il gioco di un mese, allontanandolo dalla concorrenza, in modo da dargli più spazio di manovra. Certo, un lancio a ridosso del Black Friday (23 novembre), potrebbe comunque essere problematico, ma evidentemente qualcuno vuole giocarsi il tutto per tutto.

La open beta di Battlefield V rimane comunque fissata per il 6 settembre 2018. Sarà un'ottima occasione per saggiare lo stato del gioco.