BlizzCon, World of Warcraft: Blizzard ha svelato per sbaglio le novità dell'evento

Blizzard ha involontariamente svelato tutte le novità in arrivo nel prossimo BlizzCon tramite il proprio mediakit. Ecco i dettagli.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   18/02/2021
18

Blizzard ha involontariamente svelato le novità che dovrebbero essere annunciate con il prossimo BlizzCon. La compagnia ha infatti condiviso un press kit con all'interno immagini e testi dedicati alle novità per World of Warcraft Shadowlands e World of Warcraft: Burning Crusade Classic. Ecco quanto è stato scoperto.

Per quanto riguarda World of Warcraft Shadowlands, è in arrivo una patch di contenuto: Chains of Domination. Si tratta del primo grande contenuto per Shadowlands e permetterà ai giocatori di insinuarsi nelle profondità del domino del Carceriere, alla ricerca di informazioni sui suoi piani malvagi. I campioni dell'Orda e dell'Alleanza lotteranno per il potere del Carceriere. Dovremo esplorare Korthia, la città dei segreti; ci saranno ovviamente nuove quest e attività.

Ritorneranno le quattro Covenants. Ci sarà un nuovo raid da dieci boss, Sanctum of Domination. Ci sarà un nuovo mega-dungeon da otto boss ambientato in un bazar che permetterà di ottenere potenti artefatti. Inoltre, ci saranno raid, dungeon e la stagione 2 del PvP e un dungeon stagionale a tema Carceriere. Non mancano nuove cavalcature e nuovi animali da compagnia.

World of Warcraft Shadowlands: in arrivo Chains of Domination e Burning Crusade
World of Warcraft Shadowlands: in arrivo Chains of Domination e Burning Crusade

Sarà poi annunciato World of Warcraf: Burning Crusade Classic. Rilasciato originariamente nel 2007, The Burning Crusade richiama gli eroi di Azeroth nel reame di Outland per impedire l'invasione della Legione bruciata. Blizzard ci darà quindi l'occasione di tornare nelle Outland ancora una volta o di scoprirle per la prima volta.

Come membro dell'Orda sarà possibile utilizzare l'Elfo del sangue alla ricerca di una nuova fonte di potere arcano che un tempo sosteneva la sua razza. Oppure, come membro dell'Alleanza, potremo utilizzare il Draenei, esiliato nell'Outland e in cerca di una nuova casa. Il contenuto sarà rilasciato in fasi a cadenza regolare, non tutto in un colpo.

Burning Crusade offrirà un sistema PvP ad Arena, la professione "Jewelcrafting" per potenziare i propri equipaggiamenti, cavalcature volanti e "molto altro". Prima dell'uscita di Burning Crusade classic, i giocatori potranno decidere se avanzare i propri personaggi all'era dell'espansione insieme al resto del reame, oppure se continuare a giocare con i nuovi server "Classic Era" dedicati al contenuto originale di World of Warcraft Classic. Chi è già iscritto a World of Warcraft riceverà Burning Crusade Classic gratis.

Nel frattempo, potete leggere la nostra recensione di World of Warcraft: Shadowlands.

World of Warcraft Burning Crusade Classic
World of Warcraft Burning Crusade Classic