Bloodstained: Ritual of the Night per Nintendo Switch sembra essere la versione peggiore 64

Il port di Bloodstained: Ritual of the Night per Nintendo Switch sembra essere la peggiore versione del gioco, in termini di resa visiva e fluidità.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   25/06/2019

A quanto pare la versione Nintendo Switch di Bloodstained: Ritual of the Night è la peggiore in assoluto tra quelle pubblicate. Arrivata in ritardo di qualche giorno rispetto alle versione PC, Xbox One e PS4, mostra un lavoro di adattamento davvero di pessima fattura, sia dal punto di vista della resa visiva, sia da quello della fluidità generale.

Nel video che trovate in testa alla notizia potete vedere come la versione Nintendo Switch di Bloodstained: Ritual of the Night giri a soli 30fps, oltretutto per nulla stabili, pur a fronte di una riduzione generale della qualità grafica davvero evidente. Non trattandosi di un titolo pesantissimo, si sperava che il team che si è occupato del port potesse fare molto meglio. Invece ci troviamo di fronte a un mezzo scempio.

Ma la situazione potrebbe essere addirittura peggiore di quella visibile nel filmato, poiché alcuni utenti parlano su Reddit di frangenti in cui Bloodstained: Ritual of the Night fatica a mantenersi sui 15fps. Viene quindi consigliato di attendere qualche patch che ottimizzi il gioco prima di comprarlo o, più semplicemente, di acquistarlo per un'altra piattaforma.

Se volete saperne di più, leggete la nostra recensione di Bloodstained: Ritual of the Night.