Borderlands 3, il game director spiega perché Jack Il Bello non sarà presente 11

Borderlands 3 non vedrà il ritorno Jack Il Bello, l'apprezzato antagonista del secondo capitolo. A darne conferma è stato Paul Sage di Gearbox Software.

NOTIZIA di Davide Spotti —   02/09/2019

In occasione di una nuova intervista realizzata da Critical Hit, il game director di Borderlands 3, Paul Sage, ha chiarito perché in Borderlands 3 non tornerà Jack Il Bello, il principale antagonista del secondo capitolo.

Sage spiega che in un primo tempo Gearbox Software aveva preso in considerazione di riproporre il nuovamente il personaggio, ma in seguito i piani sono mutati. "Sì, inizialmente lo abbiamo preso in considerazione. Sapevamo che i fan adoravano Jack e sapevamo che ci sarebbe stata una grande risposta nel vederlo tornare, ma alla fine abbiamo deciso che fosse preferibile andare oltre".

"Credo che in definitiva Borderlands 2 sia stata una conclusione abbastanza definitiva per Jack, almeno nei titoli principali della serie", ha proseguito. "Riportarlo indietro avrebbe in un certo senso compromesso tutto quello che i giocatori hanno fatto in Borderlands 2. Quindi sì, Jack se n'è andato. Non aspettatevi un suo ritorno."

Borderlands 3 debutterà il prossimo 13 settembre su PC, PS4 e Xbox One. In attesa del verdetto finale, potete consultare il nostro provato della nuova modalità Proving Grounds, a cura di Umberto Moioli. Nei giorni scorsi sono stati svelati i requisiti di sistema dell'edizione PC.