Call of Duty: Black Ops 4, scoperto un bug collegato alle personalizzazioni estetiche 1

Alcuni progamer hanno individuato un grave bug di Call of Duty: Black Ops 4, che a quanto pare fornisce un indebito vantaggio agli utenti che usano personalizzazioni estetiche.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   16/07/2019

Call of Duty: Black Ops 4 soffre di un grave bug che, a quanto pare, fornisce agli utenti che utilizzano personalizzazioni estetiche un sostanziale vantaggio nelle partite multiplayer.

Scoperto da alcuni progamer di Call of Duty: Black Ops 4, il glitch è legato in particolar modo all'uso dell'abilità Impulso Visivo dello specialista Recon: i giocatori con aspetto personalizzato ne risulterebbero immuni e dunque invisibili agli altri.

"Il team di sviluppo è al corrente del problema e sta lavorando a una soluzione", ha dichiarato un rappresentante di Treyarch. "In casi come questo, in cui risolvere un bug comporta il rischio di creare altri inconvenienti, cerchiamo di assicurarci che tutte le possibilità siano coperte prima di rilasciare un aggiornamento."

Il punto è che però c'è poco tempo per risolvere: dal 19 al 21 luglio si terranno a Miami le nuove competizioni della CWL Pro League e i partecipanti, per il momento, stanno cercando di accordarsi prima dei match disattivando appunto le personalizzazioni estetiche.