Call of Duty Warzone è giocabile anche con un flauto dolce, streamer vince suonando

Call of Duty Warzone, il battle royale di Activision, può essere giocato con un flauto dolce: uno streamer lo dimostra vincendo nel Gulag.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   12/01/2021
12

Siamo oramai abituati a vedere giocatori che si mettono alla prova con sfide sempre più strane in ambito videoludico. In passato ad esempio, abbiamo visto streamer che giocavano a Call of Duty Warzone usando una batteria. Ora, il Twitcher DeanoBeano ha deciso di utilizzare un flauto dolce. Inoltre, è anche riuscito a vincere uno scontro nel Gulag.

DeanoBeano ha spiegato che a certi suoni del flauto dolce, rilevati dal microfono, sono legate alcune funzioni in-game che gli permettono di muoversi, ruotare la telecamera, mirare e sparare. Ovviamente prima di imparare a usare in modo adeguato il flauto in Call of Duty Warzone ci sono volute diverse settimane, ma con molta pratica lo streamer è riuscito a dominare lo strumento.

C'è inoltre una difficoltà aggiuntiva: a causa della somiglianza tra i vari suoni, alle volte il sistema attivava comandi aggiuntivi per errore. DeanoBeano doveva quindi soffiare ogni nota con attenzione, per non stonare e inserire comandi inattesi.

Il giocatore era in grado quindi di trovare una posizione e sparare ai nemici: ovviamente rimanere al centro dell'azione di Call of Duty Warzone e cercare di giostrarsi tra gli spari nemici usando un flauto è molto complesso, se non impossibile, ma come detto lo streamer è stato addirittura in grado di vincere uno scontro nel Gulag. Potete vedere voi stessi la sequenza nel tweet condiviso in calce. Questa sfida è tanto assurda e inutile quanto divertente da vedere. La domanda ora è quale sarà la prossima missione di DeanoBeano.

Infine, vi segnaliamo che un giocatore di Call of Duty Warzone è riuscito a portare le proprie armi nel Gulag grazie a un glitch.