Chun-Li di Street Fighter 2 usata per alcuni libretti delle prescrizioni dei farmaci in Giappone

Alcune farmacie giapponesi regalano dei libretti su cui vengono annotati i farmaci con sopra disegnata Chun-Li, la combattente di Street Fighter II.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri -

Alcune farmacie giapponesi regalano dei libretti di prescrizione dei farmaci con sopra disegnata Chun-Li, la combattente introdotta da Capcom con Street Fighter 2, autodichiaratasi la donna più forte del mondo.

In Giappone, i farmacisti annotano i farmaci acquistati dai pazienti sul cosiddetto okusuri techo, traducibile come "diario delle medicine". Si tratta di un semplice libretto su cui vengono scritte le medicine acquistate. Nel caso il cliente non abbia un okusuri techo o lo abbia dimenticato, i farmacisti gliene regalano uno. Il motivo è semplice: sono obbligati a segnare le medicine, quindi non possono fare altrimenti.

Tre farmacie di Fukuoka, che non fanno parte di una singola catena, hanno adottato questi libretti con sopra Chun-Li. disegnata dal mitico illustratore Akira "Akiman" Yasuda, l'autore del design del personaggio per Street Fighter 2, per un motivo davvero nobile.

Come è nata questa collaborazione? Le farmacie hanno chiesto ad Akiman di realizzare degli okusuri techo speciali che fossero meno anonimi, per risollevare lo spirito delle persone fiaccato dalla pandemia. Da specificare che Capcom ha dato il suo avallo al progetto, che quindi gode dell'ufficialità.

L'iniziativa pare aver avuto un certo successo, tanto che presto dovrebbero arrivare dei libretti con Ryu e Ken. In farmacia sì, ma aprendo le porte con lo Spinning Bird Kick.

VAI ALLA SCHEDA DEL GIOCO

Vai ai commenti