Deathloop aveva un sistema di combattimento più elaborato, ma è stato cambiato, ecco perché

Deathloop aveva un sistema di combattimento più elaborato, ma è stato cambiato, il director ha spiegato il perché.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   23/09/2021
43

Deathloop, disponibile da poco su PC e PS5 (come esclusiva console temporale), aveva inizialmente un sistema di combattimento più elaborato e robusto, ma è infine stato sostituito con un potente calcio. Perché? La risposta viene data dal creative director, Dinga Bakaba.

Il director di Arkane ha rivelato che "inizialmente, potevi difenderti con un machete: potevi fare un parry e bloccare i colpi" esattamente come era possibile fare in Dishonored. "Ma appena abbiamo aggiunto il multigiocatore, tutto è andato storto".

Bakaba spiega che l'invasore "aveva un delay rispetto all'host". Questo causava una differenza di gameplay tra i combattimenti contro gli invasori e i combattimenti contro gli NPC. Per questo motivo il parry è stato eliminato, ma il team non era soddisfatto della cosa. "C'era solo la parata ed era noioso da morire. Quindi abbiamo detto 'a quel paese la difesa', sostituiamo la difesa con un calcio".

Il calcio del protagonista di Deathloop è subito diventato una delle mosse preferite dei giocatori e online circolano brevi video di personaggi lanciati in giro per la mappa a suon di calci.

Sappiamo anche che Deathloop è in prima posizione nella Classifica UK, anche se le vendite retail sono inferiori agli altri giochi Arkane al lancio.