Dragon Quest X potrebbe arrivare in occidente

Square Enix sta ancora valutando di portare Dragon Quest X dalle nostre parti, ma si renderebbero necessarie delle modifiche

NOTIZIA di Davide Spotti   —   14/06/2018
8

Mentre Dragon Quest XI: Echi di un'Era Perduta si appresta a debuttare in Europa a settembre (su PC e PlayStation 4), il precedente episodio della saga non ha mai fatto capolino nei nostri territori.

Nonostante sia ormai trascorso molto tempo dal lancio giapponese, sembra che Square Enix stia ancora prendendo in considerazione l'eventualità di portare Dragon Quest X in occidente, per lo meno sul mercato nord americano.

Interpellato da Game Informer, il producer Yuu Miyake ha dichiarato: "Volevamo pubblicarlo in Nord America e sono ancora dello stesso parere". C'è però un fattore non indifferente da dover considerare, ovvero che in origine il gioco avrebbe dovuto essere supportato per cinque anni.

"Era basato su un piano della durata di cinque anni, perciò se avessimo intenzione di rilasciarlo in Nord America bisognerebbe pensare a come modificarlo", ha aggiunto Miyake.

Insomma, per il momento non c'è ancora niente di confermato, ma se lo studio di sviluppo deciderà di provarci potremmo vedere Dragon Quest X in una veste aggiornata.