E3 2021 verso la rivoluzione: sarà un evento tutto in digitale e in streaming

Anche l'E3 2021 sembra proprio che si terrà ma con una rivoluzione nell'organizzazione: si tratterà infatti di un evento completamente online e in streaming.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   08/02/2021
41

L'E3 2021 si terrà, a quanto pare, con un evento tutto nuovo che verrà trasmesso in streaming e organizzato interamente in digitale, in maniera conforme alle nuove regole dettate dall'emergenza sanitaria globale, anche se per il momento non si tratta ancora di un annuncio ufficiale.

Proprio nelle stesse ore in cui sono emersi indizi sul possibile ritorno della Summer Game Fest, arrivano conferme anche per quanto riguarda l'iniziativa dell'Entertainment Software Association (ESA), che avrebbe dei programmi rivoluzionari per la nuova edizione dell'Electronic Entertainment Expo, ovvero la maggiore fiera dedicata al mercato videoludico che è rimasta una tradizione a lungo prima della cancellazione dell'edizione scorsa a causa del Covid-19.

Nel frattempo, l'evento si sta riorganizzando e l'E3 2021 si presenterà in forma nettamente diversa: fino all'ultima edizione del 2019, l'E3 si è infatti caratterizzato come una classica fiera con stand ed eventi in presenza, cosa che cominciava ad essere considerata anche anacronistica da molti addetti ai lavori e anche dalla stampa, a prescindere dai problemi sanitari che sono poi emersi successivamente al livello globale.

Secondo quanto riportato da VGC, l'ESA avrebbe intenzione di trasformare profondamente l'E3 2021, che era stato già annunciato l'anno scorso con appuntamento dal 15 al 17 giugno 2021, in un evento interamente digitale e in streaming.

L'intenzione dell'ESA, si legge sul sito in questione, è di trasmettere diverse sessioni di circa due ore l'una con keynote e presentazioni da parte di publisher e produttori, con una serata d'apertura per il 14 giugno più grande e poi altre presentazioni più specifiche nel corso dei tre giorni successivi.

Ci dovrebbe essere spazio anche per uno show con premiazioni e awards, oltre a trasmissioni specifiche da parte di influencer e media partner. Previste anche delle demo che verranno pubblicate in corrispondenza con gli eventi su Steam, Epic Games Store, Xbox Live e PSN, per fare degli esempi. A questo punto, non resta che attendere conferme ufficiali da parte dell'ESA sull'E3 2021, che sembra destinato a riorganizzarsi in linea con i tempi moderni.

E3 2020