Google Stadia: per i publisher è un'opportunità di cambiamento, dice il CEO 9

Il CEO di Google, Sundar Pichai, ha dichiarato agli investitori che Stadia è vista con favore dai publisher di videogiochi.

NOTIZIA di Davide Spotti —   01/05/2019

In occasione dell'ultimo incontro con gli investitori, il CEO di Google, Sundar Pichai, ha parlato di Stadia, il nuovo servizio di cloud gaming che il colosso di Mountain View ha presentato in occasione della GDC 2019.

Pichai ha affermato che c'è stato un "genuino interesse" dei principali publisher con cui l'azienda si è interfacciata e che mostrare la tecnologia in azione ha contribuito ad alleviare le preoccupazioni sulle sfide tecniche che circondano la nuova piattaforma.

"Penso che le persone siano decisamente interessante e ci stanno investendo sopra, quindi sta a noi offrire un servizio convincente entro la fine dell'anno, ed è questo ciò su cui il team ha lavorato", spiega l'amministratore delegato di Google. "Vogliono vedere il nostro impegno, che è quello che stiamo dimostrando, e dal canto loro stanno lavorando duramente per effettuare investimenti".

La scorsa settimana il vicepresidente di Google, Phil Harrison, aveva dichiarato che la velocità della banda larga nei Paesi di lancio del servizio sarà sufficiente a rispettare i piani iniziali dell'azienda. Vi ricordiamo che il debutto di Google Stadia è previsto entro la fine del 2019, ma per il momento non è stata ancora comunicata una data precisa.