iPhone 13 uguale a iPhone 12, per uno dei fondatori di Apple

Per Steve Wozniak, uno dei fondatori di Apple, iPhone 13 è fin troppo simile a iPhone 12, tanto che fatica a trovare delle differenze sostanziali.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   03/11/2021
38

Steve Wozniak, uno dei cofondatori di Apple, non ha speso buone parole per iPhone 13, definendolo uguale ad iPhone 12. Secondo lui i due apparecchi sono quasi indistinguibili: "Ho preso il nuovo iPhone; non riesco a distinguerli, davvero. Immagino che il software sia lo stesso installato sui vecchi iPhone."

Il nuovo iPhone 13 è stato accolto molto bene, in linea di massima, anche se sono in molti ad aver fatto notare la mancanza di nuove caratteristiche di rilievo. Anche i più ardenti sostenitori del nuovo smartphone di Apple non possono negare questo punto, pur cercando di volgerlo in termini positivi.

Wozniak ha poi proseguito: "Non l'ho studiato a fondo, ma mi preoccupano le sue dimensioni e il suo peso. Ciò che mi interessa è che i prodotti siano di buona qualità."

Non è la prima volta che la vera mente dietro ai primi successi di Apple è critico verso la mancanza di innovazioni di iPhone. Ad esempio nel 2017 disse su iPhone X che avrebbe aspettato il modello successivo, perché era felice del suo iPhone 8 che era identico ad iPhone 7 e 6.

Insomma, il buon Wozniak non è uno di quelli che si mettono a fare la fila davanti agli Apple Store per giorni per avere un nuovo iPhone identico a quello che hanno già.