La produzione del film di Bioshock è ferma  7

NOTIZIA di Alessandro Gambino —   27/04/2009

L'adattamento cinematografico di Bioshock è momentaneamente sospeso.
Lo riporta la rivista Variety, secondo la quale i costi di produzione del film erano in procinto di eccedere quelli preventivati, evenienza questa inconciliabile con le priorità di Universal Pictures.
La compagnia statunitense sta ora cercando di ridurre i costi del film trasferendo la produzione a Londra, dove la pressione fiscale sarebbe più sostenibile che a Los Angeles.
Gore Verbinski (Pirati dei Carabi), il regista del film, ha assicurato che l'adattamento cinematografico di Bioshock non farà la fine di quello di Halo, e noi non possiamo che augurarcelo.