Metroid Dread ha riacceso il dibattito su Metroid: Other M: bello o orrendo?

Metroid Dread sembra aver avuto come effetto collaterale quello di aver riacceso il dibattito su Metroid: Other M per Nintendo Wii.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   18/10/2021
39

Tra i vari effetti collaterali di Metroid Dread, c'è quello di aver riacceso il dibattito su Metroid: Other M per Wii, al punto da averlo fatto diventare per qualche ora un trend di Twitter. Fu un bel gioco o fu talmente orrendo da spingere Nintendo e i giocatori a volerlo dimenticare?

Molti non hanno dubbi e propendono per la seconda ipotesi, per via di come fu trattata Samus e delle stranezze nella storia, in particolare alcune reazioni della donna, oltretutto pesantemente sessualizzata per l'intero gioco. Altri però vorrebbero che il titolo fosse riabilitato per le sue buone qualità e perché, in fondo, quella Samus, non canonica, non gli dispiacque per nulla.

Attualmente Metroid: Other M è reperibile solo sul mercato dell'usato e per giocarci avete bisogno di Nintendo Wii, la vecchia console della casa di Mario. Nonostante tutto sarebbe bello se fosse conservato in modo da renderlo più accessibile, così che altri potessero provarlo per farsi una loro idea.

All'epoca la mediocre qualità del gioco fece abbastanza scalpore, tanto che lo stesso Team Ninja corse ai ripari dando la responsabilità per la storia a Yoshio Sakamoto:

"La storia alla base di Metroid: Other M è stata scritta da Mr. Sakamoto in Nintendo. Abbiamo lavorato con lui al progetto, ma quell'aspetto della produzione è stato unicamente opera sua".

E voi? Avete buoni o cattivi ricordi di Metroid: Other M? Merita tutte le critiche ricevute o andrebbe rivalutato in qualche modo?