Metroid Prime: Nintendo fa rimuovere a uno youtuber tutte le cover delle musiche della trilogia

Gli avvocati di Nintendo hanno colpito ancora, facendo rimuovere a uno youtuber tutte le sue cover delle musiche dei Metroid Prime.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   15/06/2022
76

Lo youtuber SynaMax, che conta 6.880 iscritti al suo canale, è stato costretto dagli avvocati di Nintendo a rimuovere tutte le sue cover dei brani dei Metroid Prime. Si parla di appena nove video.

SynaMax ha pubblicato un video sul suo canale per spiegare la situazione, affermando che un avvocato di Nintendo lo ha chiamato il 31 maggio 2022 per chiedergli di rimuovere dal suo canale nove video relativi a Metroid Prime.

Da sottolineare che non stiamo parlando dei brani originali riversati in video e caricati su YouTube, ma di cover, ovvero dello youtuber che risuonava i brani.

SynaMax di suo avrebbe preferito che Nintendo si attribuisse la monetizzazione dei suoi video, invece di farglieli cancellare, come già avvenuto con altri contenuti del suo canale. Come potete immaginare, lo youtuber fa questi video per divertimento, non certo per fare soldi, anche perché non ha una quantità di iscritti elevatissima.

SynaMax: "Perché Nintendo usa questi metodi? Perché non si comporta come tutti gli altri? Perché le mie cover sono state fatte rimuovere nonostante le colonne sonore originali non siano mai state pubblicate ufficialmente? Mi pare ovvio che ci sia una grande domanda verso Nintendo di pubblicare questa musica al di fuori dei giocohi per cui è stata scritta. Nintendo potrebbe capitalizzare facilmente su questo mercato, ma si rifiuta di farlo. Questa faccenda mi ha lasciato con l'amaro in bocca e quando avrò finito di editare i video di Metroid già previsti, ne mancano solo un paio, chiuderò con loro."

Questo non è sicuramente il primo caso di intervento a gamba tesa degli avvocati di Nintendo sui suoi fan, che tentano di esprimere in qualche modo il loro il loro amore per i suoi franchise. Giusto poche settimane fa un altro youtuber ha ricevuto ben 500 DMCA da Nintendo, che lo ha costretto a togliere tutta la sua musica da YouTube.