Motorola Razr, recensioni negative: lo smartphone pieghevole non convince 65

Le recensioni del Motorola Razr sono generalmente negative: a quanto pare lo smartphone pieghevole non ha convinto la stampa internazionale.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   14/02/2020

Motorola Razr ha ricevuto diverse recensioni negative: a quanto pare il nuovo smartphone pieghevole non convince, e così la stampa internazionale lo ha bocciato.

"Il Motorola Razr è un telefono che viene venduto per 1.499 dollari, ma offre feature e funzionalità che potrebbero a malapena essere accettabili su di un dispositivo da 250 dollari", ha scritto The Verge.

"Il problema del Razr è che, pur costando 1.500 dollari, sacrifica immotivatamente degli elementi critici per i tradizionali smartphone: non ha un'ottima fotocamera, la batteria non dura molto, lo schermo non è brillante e non c'è neanche l'ultima versione di Android. Piuttosto punta tutto sulla nostalgia, sperando di attrarre le persone che si innamorarono dell'originale Razr V3", ha scritto invece Wired.

"Non possiamo negare che aprire e chiudere uno smartphone nel 2020 dia un particolare senso di soddisfazione, ma i compromessi a cui Motorola è dovuta scendere in questo caso (scarsa luminosità, bassa risoluzione, chipset mid-range, batteria nella media, fotocamera non entusiasmante) rendono il Razr quasi impossibile da raccomandare", ha scritto invece Engadget.

In generale, tutte le recensioni esprimono perplessità sulla robustezza dello schermo flessibile ed evidenziano come le specifiche del dispositivo non siano minimamente all'altezza del prezzo a cui viene proposto.