NBA 2K20, scandalo scommesse nell'incontro tra Kevin Durant e Derrick Jones Jr

Kevin Durant e Derrick Jones Jr si sono sfidati su NBA 2K20, con tanto di scommesse online: peccato che fosse un incontro pre-registrato.

NOTIZIA di Simone Pettine   —   07/04/2020
2

Il mondo dello sport è attualmente in pausa, a causa dell'intera emergenza globale legata al coronavirus. Per il basket americano vale lo stesso ragionamento, ciò non ha però impedito che il mondo delle scommesse si fermasse di conseguenza. Da qui l'increscioso incidente avvenuto in un recente incontro su NBA 2K20 tra Kevin Durant e Derrick Jones Jr.

Un momento soltanto: non ci stiamo contraddicendo. Dal momento che lo sport non può continuare con i suoi soliti appuntamenti, si cerca di rimediare come è di volta in volta possibile: per esempio sfruttando videogiochi estremamente curati e allo stesso fedeli, come NBA 2K20. Kevin Durant dei Brooklyn Nets e Derrick Jones Jr. dei Miami Heat si sono effettivamente sfidati, ma all'interno di NBA 2K20, anche se poi lo scontro è stato trasmesso dall'ESPN (trattasi di un'emittente televisiva statunitense che trasmette programmi dedicati unicamente allo sport 24 ore su 24). Il mondo delle scommesse ne ha approfittato per accettare puntate, come se si trattasse di un regolare incontro di basket. Cosa che ovviamente non era.

E qui si è sollevato uno scandalo scommesse vero e proprio, un putiferio: perché l'incontro era registrato. Le due personalità si erano sì sfidate, ma qualche giorno prima, pre-registrando la partita poi trasmessa in TV. Quando ciò è stato confermato, potete immaginare bene il malcontento divampato tra gli scommettitori. Non è chiaro al momento se le puntate verranno rimborsate, ma la vera domanda di fondo è un'altra: era il caso di accettarle, in primo luogo? Ah, per la cronaca il vincitore è stato Derrick Jones Jr. Chissà se coloro che hanno puntato su di lui lo sapevano in anticipo.