Nintendo 3DS: supporto terminato in Giappone, chiuso il servizio di riparazione

Il supporto tecnico per il Nintendo 3DS è terminato in Giappone, il che significa che il servizio di riparazione non sarà più disponibile per la console portatile.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   25/02/2021
52

Il supporto tecnico per Nintendo 3DS terminerà in Giappone il 31 marzo, il che significa che da quella data il sistema di riparazione della console portatile non sarà più disponibile per gli utenti.

Lo scorso settembre l'azienda giapponese ha interrotto la produzione di Nintendo 3DS, dunque era solo una questione di tempo prima che anche il supporto terminasse, sebbene in questo caso ci siano delle motivazioni precise.

Pare infatti che Nintendo abbia delle difficoltà a reperire i componenti necessari per poter garantire le riparazioni della console portatile, da qui la scelta di concludere il supporto tecnico per il 3DS e tutte le sue varie edizioni.

La notizia, tuttavia, non riguarda i modelli New Nintendo 3DS, New Nintendo 3DS XL, Nintendo 2DS e New Nintendo 2DS XL, che continueranno a usufruire del servizio di assistenza e riparazione in Giappone.

La produzione dell'originale Nintendo 3DS è cominciata nel febbraio 2011 in patria, mentre il debutto in Europa è avvenuto il mese successivo. Per quanto riguarda invece il Nintendo 3DS XL, il debutto risale al luglio del 2012.