Nintendo Switch Lite smontato da iFixit: i Joy-Con leggermente diversi evitano il problema drift?

iFixit ha smontato Nintendo Switch Lite trovando alcune componenti leggermente diverse all'interno dei Joy-Con fissi, ma non è facile capire se possano evitare il problema del drifting.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   26/09/2019
21

Puntuale come ormai da tradizione, è arrivato il consueto smontaggio totale da parte di iFixit anche per Nintendo Switch Lite, che ha svelato alcune informazioni sui Joy-Con ma non abbastanza per capire se il famigerato problema del drift sia stato eliminato.

Qualche giorno fa è emerso un video che sembra confermare come il problema del drifting dei Joy-Con si presenti anche su Nintendo Switch Lite, ma al momento non ci sono abbastanza testimonianze per verificare la questione. Lo smontaggio da parte di iFixit mostra che qualcosa effettivamente è cambiato nelle componenti interne dei Joy-Con sul nuovo modello della console, ma non risulta chiaro se queste modifiche possano eliminare il problema.

Il Nintendo Switch Lite ha Joy-Con fissi e non rimovibili, cosa che ovviamente ha portato a delle variazioni nella struttura interna. La struttura di base è sostanzialmente la stessa, con il medesimo sistema di contatto tra materiali e componenti diversi ma questi si mostrano leggermente diversi.

Il tasto a pressione sotto lo stick è più piccolo mentre gli slider di metallo sono più ampi. Quello che desta qualche sospetto è che la piastra scura di contatto sotto a questi slider sembra essere sostanzialmente la stessa presente nel Nintendo Switch Originale. Considerando che, secondo una teoria piuttosto accreditata, proprio l'attrito tra le diverse componenti in questione (cursore e piastra sottostante) sia la causa principale del drifting, che emerge quando polveri e detriti derivanti dall'usura si accumulano tra i componenti, il timore è che i cambiamenti effettuati non siano più di tanto efficaci ad evitare del tutto il problema.

In ogni caso, è ancora presto per valutare e le prove non sono sufficienti, come riferito dallo stesso sito iFixit nel commento al teardown di Nintendo Switch Lite.