Pokémon Spada e Scudo, il morale degli sviluppatori è sotto le scarpe 85

Il morale degli sviluppatori di Pokémon Spada e Scudo è sotto le scarpe, stando a quanto ha riportato Austin Walker del podcast WayPoint Radio.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   08/11/2019

Il morale degli sviluppatori di Pokémon Spada e Scudo, Game Freak, è sotto le scarpe, almeno stando a quanto riportato da Austin Walker nel podcast WayPoint Radio, che a quanto pare ha contatti diretti con lo studio.

Walker ha dichiarato nel corso dell'ultimo episodio di WayPoint Radio che il morale di Game Freak non è mai stato così basso. Purtroppo non ha spiegato perché e non ha elaborato ulteriormente il concetto, anche se non è difficile capire cosa stia succedendo.

Molti fan storici della serie Pokémon si sono apertamente schierati contro alcuni annunci di Pokémon Spada e Scudo, in particolare contro la decisione di non includere tutti i Pokémon nel gioco. Molto criticato anche il lato tecnico e altre scelte, anche se in misura minore. Ovviamente Game Freak è fatta di persone e vedere i fan rivoltarsi in questo modo avrà urtato la sensibilità di molti, soprattutto dopo i successi degli anni precedenti.

Per il resto vi ricordiamo che Pokémon Spada e Scudo sarà disponibile a partire dal 15 novembre 2019 per Nintendo Switch.