Project: Mara: Ninja Theory punta al fotorealismo su Xbox Series X

Nel nuovo diario di sviluppo di Project: Mara, Ninja Theory spiega come stia puntando al fotorealismo per il suo nuovo progetto per Xbox Series X.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   18/01/2021
132

Ninja Theory ha pubblicato un nuovo videodiario di sviluppo di Project: Mara per Xbox Series X in cui mostra i progressi fatti con il gioco e in particolare come sta lavorando per ricreare degli ambienti fotorealistici.

Nel filmato, chiamato "Capturing Reality", il capo del team creativo Tameem Antoniades spiega la tecnica utilizzata dallo studio per ricreare un appartamento nel modo più realistico possibile, da utilizzare come ambientazione per Project: Mara: "stiamo sperimentando molte cose che non avevamo mai provato prima, una delle quali è catturare in modo ossessivo la realtà."

Parte del procedimento di ricreazione richiede di prendere dei campioni di materiali dall'appartamento, fotografandoli e scansionandoli, per poi usarli per creare delle risorse procedurali ad alto dettaglio, che consentono di ricreare gli oggetti nel gioco.

Ad aiutare nella modellazione dell'appartamento è intervenuta anche Clear Angle Studios, che ha creato una "point cloud" del luogo usando degli scanner LiDAR (Laser Imaging Detection and Ranging).

Usando tutte queste tecniche, Ninja Theory vuole cambiare il modo con cui gli artisti lavorano ai suoi giochi, come spiegato da Antoniades: "gli artisti non dovranno solo creare oggetti, ma creare sistemi che possano creare un oggetto e infinite varianti dello stesso."

Dall'annuncio, Project: Mara intanto rimane ancora un progetto misterioso, quanto affascinante, visto che Ninja Theory lo sta usando per sperimentare nuove tecnologie e nuove tecniche per raccontare storie attraverso i videogiochi.

Project Mara 02
Project Mara 03
Project Mara 01