PS5, 1080p e 60fps raggiunti con difficoltà dai titoli di terze parti? Resident Evil Village tra questi?

Alcune indiscrezioni darebbero per certa la difficoltà di PS5 nel raggiungere i 1080p e i 60 FPS con alcuni titoli multipiattaforma e di terze parti: i rumor.

NOTIZIA di Giorgio Melani   e Simone Pettine   —   09/08/2020
443

PS5 potrebbe raggiungere con difficoltà i 1080p e i 60fps su alcuni titoli multipiattaforma. Le indiscrezioni, apparentemente preoccupanti, arrivano da Resetera: sono state riportate da Dusk Golem (un moderatore particolarmente attivo), che ha confermato di averle ottenute da alcuni amici sviluppatori. Vale la pena analizzare più nel dettaglio le sue parole, considerando che con un aggiornamento successivo l'insider ha parlato più precisamente di Resident Evil Village come gioco particolarmente complicato da gestire per PS5 al momento.

Aggiornamento: La discussione sulle difficoltà incontrate da "alcuni sviluppatori" di terze parti su alcuni giochi multipiattaforma su PS5 rispetto a Xbox Series X e PC ha subito una svolta alcune pagine più avanti dopo le prime dichiarazioni di Dusk Golem sul forum ResetEra, insider considerato generalmente piuttosto affidabile per quanto riguarda, in particolare, le questioni relative a Capcom e i survival horror.

A quanto pare, il gioco che in particolare starebbe dando problemi a girare in maniera soddisfacente su PS5 rispetto a Xbox Series X sarebbe proprio Resident Evil Village: "Ok, lo dico chiaramente, si tratta di Resident Evil Village", ha affermato l'insider sul forum in questione. "Lo stato abbastanza terribile del gioco e del suo frame-rate che abbiamo visto nella presentazione di PS5 rappresenta effettivamente la situazione del gioco sulla console qualche mese fa. Il fatto è che a quanto pare il gioco funziona perfettamente su Xbox Series X ma gli sviluppatori hanno problemi a mantenere il frame-rate stabile su PS5 (cosa che ha portato allo strano frame-rate visto nella presentazione, visto che era registrata da PS5). Il gioco è basato su RE Engine e faranno sicuramente ulteriori ottimizzazioni per farlo andare al meglio", ha spiegato Dusk Golem, precisando dunque alcune dichiarazioni precedenti, tra cui quelle riportate nell'articolo originale qui sotto.

Articolo originale: Il problema di PS5 riguarderebbe solo "alcuni" titoli di terze parti, videogiochi multipiattaforma che raggiungerebbero a fatica i 1080p e i 60fps stabili sulla nuova home console Sony; si tratterebbe comunque di un numero limitato di casi, e va tenuto a mente che lo sviluppo dei giochi in questioni è ancora in corso.

"So che su PlayStation 5 si lavora molto bene lato esclusive" ha dichiarato Dusk Golem, "ma nella pratica la situazione si fa strana quando si passa ai titoli multipiattaforma. L'SSD della console aiuta un po', ma non del tutto, e ho sentito alcuni amici sviluppatori parlare un po' della difficoltà che la console ha nel raggiungere i 1080p per titoli che girano a 60fps. Xbox X non ha lo stesso problema e può addirittura superarli nella maggior parte dei casi."

Dusk Golem ha poi tenuto a sottolineare che potrebbe trattarsi di un problema limitato ad alcuni singoli titoli, che peraltro restano senza nome. "Ancora, queste informazioni provengono da una piccola cerchia di sviluppatori, potrebbero esserci sfide particolari con i giochi dei quali si stanno attualmente occupando". Prendere tutte queste informazioni con le dovute pinze, e come stimolo alla discussione: secondo alcuni analisti, PlayStation 5 potrebbe vendere il doppio rispetto ad Xbox Series X. Difficoltà o meno a raggiungere i 1080p e i 60fps su tutti i giochi.