PS5, nuovo controller con feedback aptico e grilletti adattivi 89

Grandi novità previste da Sony anche per il nuovo controller di PS5, che si presenta dotato di feedback aptico in grado di produrre una più ampia gamma di vibrazione e grilletti con resistenza adattiva.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   08/10/2019

Sony ha diffuso le prime informazioni anche sul nuovo controller previsto per PS5, che a quanto pare sfrutterà un sistema di feedback aptico e grilletti adattivi.

Tra gli aggiornamenti diffusi da Sony su PS5 attraverso il PlayStation blog, che hanno riguardato la data di uscita della nuova console, la gestione del ray tracing e l'installazione selettiva dei giochi sul'hard disk SSD, c'è anche un riferimento approfondito al nuovo controller della console, a quanto pare dotato di un nuovo sistema di feedback aptico.

Il controller di PS5 è stato progettato, come riportato da Sony, per incrementare il senso di immedesimazione nei giochi, cosa che si otterrà attraverso due elementi: un miglioramento del sistema di vibrazione e un sistema di gestione adattiva dei grilletti che varierà la loro resistenza in base al contesto.

Sony spiega che l'adozione del feedback aptico al posto della vecchia tecnologia rumble presente dalla quinta generazione di console consente di modificare in maniera notevole le sensazioni di gioco. Questo porta infatti a una gamma più ampia di vibrazioni e feedback diversi, in grado di simulare con maggiore precisione la differenza tra situazioni, con un range ampio di sensazioni tattili grazie a un'intensità molto più variabile delle vibrazioni.

Gli adaptive trigger, ovvero i grilletti adattivi, posti nei tasti L2 e R2, invece, dovrebbero consentire un feedback ancora più netto: "Gli sviluppatori possono programmare la resistenza dei grilletti in modo da trasferire la sensazione tattile del tirare un arco o premere l'acceleratore di un veicolo fuori strada su un terreno accidentato", si legge nel post di Sony. "In combinazione con il feedback aptico, questo può produrre un'esperienza potente che simula in maniera migliore le varie azioni". A quanto pare, vari sviluppatori hanno già iniziato a ricevere le prime versioni di questi nuovi controller, in modo da poter iniziare a sperimentare con le nuove caratteristiche.