PS5: Rebellion impaziente di lavorarci sopra, dice il senior producer 22

Rebellion, la software house di di Sniper Elite, si dice molto interessata alle potenzialità di PS5. Jon Seymour: "abbiamo una grande relazione con PlayStation. Non vediamo l'ora di continuare a lavorare con loro".

NOTIZIA di Davide Spotti —   13/05/2019

PS5 non è stata ancora mostrata al pubblico, ma Sony ha di recente alzato il velo su alcune caratteristiche della futura console, tra cui la presenza di un nuovo hard disk SSD, la GPU Navi custom, la retrocompatibilità e il supporto degli 8K.

Gli sviluppatori sono curiosi di scoprire quali saranno i limiti dettati dalla nuova macchina e tra questi c'è anche Rebellion, il team di sviluppo noto per la serie Sniper Elite. In una recente intervista rilasciata a GamingBolt, il senior producer Jon Seymour ha dichiarato che lo studio non vedere l'ora di mettere le mani sulla console.

"Penso che entrambi, il nostro team - Rebellion North - e gli altri tre studi di Rebellion, saranno davvero entusiasti di approfondire la nuova macchina di Sony", afferma Seymour. "Come sviluppatori siamo conosciuti per la creazione di giochi che si servono del nostro engine proprietario, così da poterci adattare a ciascuna piattaforma".

"Le specifiche sono un fattore, ma lavorare con una console significa anche ricevere supporto dai team first party, e abbiamo una grande relazione con PlayStation. Non vediamo l'ora di continuare a lavorare con loro".

Gli analisti ipotizzano che PlayStation 5 possa debuttare sul mercato nel corso 2020, sebbene non ci siano ancora indicazioni ufficiali sulla finestra di lancio. Vi ricordiamo che nella giornata di domani è prevista la pubblicazione di Sniper Elite V2 Remastered su PC, PlayStation 4, Switch e Xbox One.

#PS5

PS5 o PlayStation 5, la prossima console prodotta da Sony, si avvicina a grandi passi. L'azienda non ha ovviamente fatto mistero di essere al lavo ...