PS5: sito di bagarini ha rivenduto più di 130.000 console a prezzo maggiorato

Un sito di bagarini ha rivenduto ben più di 130.000 unità di PS5, quantità che dovrebbe far ben capire l'entità del problema.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   17/05/2021
119

Un sito di bagarini ha rivenduto circa 130.000 unità di PS5 a prezzo maggiorato. Per la precisione, le PS5 rivendute sono state 138.000 e il sito in questione si chiama StockX, che viene regolarmente usato per transazioni simili.

Stando ai dati forniti dal sito, attualmente su StockX sono state vendute 83.000 PS5 con lettore ottico e 55.000 solo digitali. Si tratta dell'1,66% del totale delle PS5 vendute alla fine di marzo 2021, un'enormità, se ci pensate bene, considerando l'altissima domanda della console. C'è anche da ricordare che StockX non è l'unico sito a consentire ai bagarini di rivendere PS5 a prezzo maggiorato, quindi la situazione è molto peggiore di quanto non sembri.

Dando uno sguardo alle varie offerte su StockX, la media del costo attuale di PS5 è di 700 dollari. Quindi, come se già non bastassero i problemi produttivi del settore tecnologico per la crisi dei semiconduttori, che ovviamente coinvolgono anche Sony, a rendere più difficile la diffusione di PS5 ci stanno pensando anche i bagarini, che di loro non fanno altro che sfruttare la situazione.

Una soluzione per fermarli potrebbe essere quella adottata da Microsoft, che venderà le sue Xbox Series solo ad utenti verificati. Del resto è impossibile gestire tutta la distribuzione in modo da non far arrivare unità a questi parassiti, che paradossalmente stanno guadagnando più di Sony (e Microsoft) dalla vendita delle singole unità delle console di ultima generazione.