PS5: Sony blocca i DualSense di McDonald's perché non autorizzati (oltre che brutti)

Sony blocca i controller DualSense di PS5 che McDonald's Australia aveva realizzato perché non sono stati autorizzati. Per fortuna, erano anche piuttosto brutti.

NOTIZIA di Luca Forte —   01/08/2021
80

La divisione australiana di McDonald's aveva organizzato un concorso per festeggiare i 50 anni sull'isola. Uno dei premi più ambiti erano ben 50 controller DualSense di PS5 completamente brandizzati della catena coi suoi colori, ma anche prodotti più famosi: in poche parole erano orribili. Sembra, però, che Sony abbia deciso di bloccare il concorso per via della mancata autorizzazione da parte della catena di fast-food australiana.

Per festeggiare i 50 anni di attività, McDonald's Australia aveva organizzato una streamweek con alcuni twitcher locali che avrebbero dovuto portare live una settimana di giochi e attività. Per tutti i fan, inoltre, c'era un premio aggiuntivo: 50 controller DualSense in edizione limitatissima.

Magari ci sbaglieremo, ma la personalizzazione è piuttosto brutta:

Un po' i colori, un po' il panino sulla destra e le patatine sulla sinistra. Ecco, talmente brutti che il numero limitatissimo li avrebbe trasformati in un oggetto da collezionismo ricercatissimo. Così, però, non sarà. McDonald's si è scordata di chiedere a Sony l'autorizzazione per fare uno scempio del genere.

"Sony PlayStation non ha autorizzato l'uso del suo controller nei nostri materiali promozionali relativi all'evento Stream Week e ci scusiamo per gli eventuali disagi causati. La settimana dello streaming di McDonald's è stata posticipata e i controller Sony PlayStation non saranno inclusi nel giveaway."