PS5: "Sony ha sbagliato tutto con la Digital Edition" per Michael Pachter

Secondo il celebre analista Michael Pachter "Sony ha sbagliato tutto con la Digital Edition" e non riuscirà a recuperare i soldi spesi per venderla sottocosto.

NOTIZIA di Luca Forte   —   01/10/2020
152

Secondo il celebre analista di Wedbush Securities Michael Pachter "Sony ha sbagliato tutto con PS5 Digital Edition". In una sua recente analisi, infatti, il colosso giapponese non riuscirà a vendere abbastanza giochi per recuperare i soldi spesi per venderla sottocosto.

Pachter è famoso per avere dei punti di vista piuttosto tranchantes, una cosa che l'ha portato spesso ad essere una voce fuori dal coro. In questo caso l'analista sposa la scelta di Microsoft, ovvero quella di creare due hardware diversi in modo da "giustificare" due prezzi significativamente diversi, mentre boccia in maniera drastica la strategia di Sony.

"Credo che Sony abbia sbagliato tutto con la Digital Edition di PS5," ha detto Pachter. "Questo perché, da quanto so io, il costo di questa console è di 450 dollari. In questo modo vanno in pari con la versione Standard a 499 euro, ma ne perdono circa 40 con la versione Digitale. Il disco ottico, infatti, non vale molto. In questo modo Sony non riuscirà a vendere abbastanza giochi per colmare il gap, dovendo recuperare 40 dollari guadagnando 6 dollari a gioco digitale."

Inoltre Pachter pensa che la maggior parte dei videogiocatori sceglierà comunque la versione con disco, così da poter condividere il gioco con gli amici o poterlo dare dentro in cambio di altri giochi. In questo modo starebbe perdendo soldi senza per questo avere un ritorno, almeno nell'immediato, di qualche tipo.

Cosa ne pensate?