PS5 messe in vendita dalla proprietaria dei LA Lakers, ma è una truffa di un gruppo di hacker

A sorpresa, la proprietaria dei LA Lakers ha messo in vendita delle PS5, ma in realtà si era una truffa di un gruppo di hacker.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   03/08/2022
9

PS5 è una rarità e molti cercano di sfruttare il desiderio dei fan di acquistarne una per truffare i meno attenti. Qualcosa di simile è accaduto di recente, quando un gruppo di hacker ha ottenuto l'accesso all'account della co-proprietaria dei LA Lakers, Jeanie Buss, e l'ha usato per vendere tre PlayStation 5.

Come potete vedere poco sotto, nel tweet, il profilo di Buss è stato usato per mettere in vendita tre PS5, fingendo che fosse una mossa per raccogliere soldi per beneficenza, mettendo anche in palio un biglietto per una partita dei Los Angeles Lakers.

Buss ha rapidamente annunciato che il suo account era stato hackerato, tramite il profilo Twitter della squadra, e che la vendita di PS5 non era legittima. Al momento della scrittura di questa notizia, la donna ha già riottenuto il controllo del proprio profilo.

Sfruttare un account verificato di una persona famosa è una buona scelta per un gruppo di truffatori, che possono facilmente ingannare i fan, i quali non vedono l'ora di acquistare una PS5. Pare però che dopo l'annuncio di Buss riguardo all'hackeraggio alcuni utenti abbiano deciso di prendersi gioco dei truffatori, cercando di contrattare l'acquisizione di un giocatore per i LA Lakers insieme all'acquisto della PS5.

Ricordiamo di fare grande attenzione quando tramite i social qualcuno cerca di vendere un prodotto di lusso difficile da reperire: è sempre meglio acquistare tramite i canali ufficiali, per non correre rischi e non perdere centinaia di euro.

Oggi, ad esempio, PS5 sarà in vendita presso GameStop.