PS5: il VRR, Variable Refresh Rate, verrà aggiunto con un aggiornamento da Sony

Il VRR, acronimo di Variable Refresh Rate, verrà aggiunto a PS5 tramite un aggiornamento di sistema: lo ha confermato ufficialmente Sony.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   21/11/2020
110

Il VRR, acronimo di Variable Refresh Rate, verrà aggiunto a PS5 tramite un aggiornamento di sistema: lo ha confermato ufficialmente Sony in un update delle FAQ.

Sappiamo che al momento PlayStation 5 non supporta il VRR, come rivelato da Digital Foundry nell'ambito dell'analisi tecnica di giochi come Assassin's Creed Valhalla e DIRT 5.

Per chi non lo sapesse, il Variable Refresh Rate è una tecnologia che consente a un dispositivo di funzionare appunto a frequenze di aggiornamento variabili, passando dall'una all'altra senza soluzione di continuità.

È importante nell'uso con i videogame in quanto consente di eliminare il fenomeno del tearing, lo "strappo" orizzontale dell'immagine, in alcuni casi molto evidente, che si nota quando ruotiamo la visuale.

Nelle FAQ leggiamo: "L'hardware di PS5 supporta il Variable Refresh Rate (VRR) tramite connessione HDMI 2.1. Grazie a un futuro aggiornamento software, i possessori della console potranno usare questa feature con i televisori compatibili."