Resident Evil 4, il director di The Last of US gli dichiara di nuovo il suo amore eterno

Resident Evil 4 è uno dei titoli che più ha influenzato Bruce Straley, uno dei due director di The Last of Us, che ha voluto dedicargli dei nuovi messaggi amorosi.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   24/01/2019
30

Resident Evil 4 è stato un titolo importante per la storia dei videogiochi, capace com'è stato di rinnovare profondamente la sua stessa serie d'appartenenza e di influenzare l'intera industria dei videogiochi, compreso Bruce Straley, uno dei due director di The Last of Us.

Già in passato Straley aveva dichiarato la sua profonda ammirazione per il gioco di Capcom, ma ora è tornato a farlo su Twitter dopo averlo rigiocato su Gamecube.

Per Straley, Resident Evil 4 ha: "Il miglior combattimento iniziale di qualsiasi videogioco. Non riesco a credere a quanto sia intenso! L'audio è inquietante. Gestire le risorse è una sfida. Si potevano barricare le porte nel 2005?! E il tizio con la sega elettrica?! Nel primo scontro??! Epico!"

In uno dei tweet, Straley ha pubblicato una foto di lui e Neil Druckmann, l'altro director di The Last of Us, insieme al maestro Shinji Mikami, il padre di Residente Evil 4 (nonché dell'intera saga), commentando: "Quel giorno in cui io e Neil abbiamo conosciuto Dio."

Insomma, dopo aver commentato Red Dead Redemption 2, Straley è tornato a parlare di videogiochi con Resident Evil 4, i giorni in cui sta uscendo il remake del secondo capitolo.