Shadow of the Tomb Raider: sviluppatori molto soddisfatti delle vendite, la serie continuerà 57

Eidos Montreal è molto soddisfatta dei risultati di Shadow of the Tomb Raider in termini di vendite e recensioni, sicura di un futuro per la serie Tomb Raider.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   06/04/2019

Nel corso della presentazione del nuovo DLC al PAX East, USGamer ha avuto modo di intervistare Eidos Montreal su Shadow of the Tomb Raider e gli sviluppatori si sono dimostrati estremamente soddisfatti di vendite e recensioni del gioco, dicendosi sicuri che ci saranno altri Tomb Raider.

In tale occasione è stato presentato il nuovo DLC Grand Caiman, uscito la settimana scorsa, con il producer Jonathan Dahan che ha spiegato diversi aspetti della sua esperienza allo sviluppo di Shadow of the Tomb Raider. È stata, a quanto pare, una situazione particolare perché per la prima volta Eidos Montreal si è ritrovata a fare da sviluppatore principale nella creazione di un Tomb Raider, dopo aver assunto il ruolo di sviluppatore di supporto per i capitoli precedenti. Questo ha richiesto ovviamente uno stretto contatto con Crystal Dynamics per ricevere tutte le istruzioni del caso, cosa piuttosto complicata dalla distanza geografica a cui si trovano i due team ma alla fine l'esperienza è stata molto soddisfacente. Dahan ha riferito che gli sviluppatori sono estremamente felici delle vendite e delle recensioni di Shadow of the Tomb Raider, ed è anche per questo andamento positivo del gioco che stanno continuando a lavorare sui DLC.

Dahan si è detto particolarmente soddisfatto dei puzzle costruiti e inseriti all'interno del nuovo capitolo, oltre alle innovazioni introdotte in termini di combattimento e spostamenti. Lo sviluppo di Shadow of the Tomb Raider ha inoltre richiesto un'evoluzione sostanziale di Eidos Montreal, sia dal punto di vista organizzativo, per la necessità di lavorare in coordinazione con diversi team, sia dal punto di vista tecnologico per le novità tecniche introdotte nel motore. Il settimo e ultimo DLC di Shadow of the Tomb Raider arriverà il 23 aprile e a quel punto i lavori saranno definitivamente conclusi, ma Dahan si è detto sicuro del fatto che la serie avrà un futuro: "Sarei davvero estremamente sorpreso se non dovessero essercene altri", ha riferito il producer sulla possibilità di nuovi Tomb Raider, "Non possiamo ancora dire nulla su quello che succederà in seguito, ma sarei molto sorpreso se non ci fossero novità in arrivo per il franchise".