Stellaris: Galaxy Command rimosso dagli store mobile per il furto di un artwork di Halo 4 6

Paradox ha rimosso la versione mobile di Stellaris da Google Play e App Store per la scoperta di un artwork di Halo 4 incluso nel gioco.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   16/10/2019

La versione beta di Stellaris: Galaxy Command è stata rimossa da Google Play e App Store dopo la scoperta dell'inclusione in gioco di un artwork rubato ad Halo 4. Il publisher Paradox ha poi annunciato una revisione completa dei contenuti, per evitare ulteriori problemi.

La versione beta di Stellaris: Galaxy Command è stata lanciata subito dopo l'annuncio del gioco. Disponibile soltanto in alcuni territori, i giocatori hanno subito scoperto la presenza di un artwork rubato da Halo 4, pur leggermente ritoccato. L'immagine mostra una base militare con dentro dei veicoli con sopra il logo dell'UNSC (tanto per rendere incontestabile il furto).

Dopo una breve ricerca è stato scoperto che si tratta di un artwork realizzato dal technical art director Kenny Magnusson per il gioco di 343 Industries. Le uniche differenze tra l'originale e la copia sono la rimozione dei Warthog e dei Pelican, evidentemente considerati troppo riconoscibili, e l'aggiunta di un personaggio di Stellaris: Galaxy Command.

Halo4 Comp