The Outer Worlds, Obsidian potrebbe inserire il supporto delle mod dopo il lancio 20

Obsidian Entertainment vorrebbe introdurre le mod in The Outer Worlds. Gli sviluppatori ne stanno discutendo internamente, ma per ora ci sono altre priorità.

NOTIZIA di Davide Spotti —   08/02/2019

Obsidian Entertainment potrebbe introdurre il supporto delle mod in The Outer Worlds successivamente al lancio. Ad affermarlo sono stati i director Tim Cain e Leonard Boyarsky nell'ambito del coverage di questo mese pubblicato in esclusiva dalla rivista americana Game Informer.

Secondo gli sviluppatori, il gioco dovrebbe ricevere il supporto delle suddette funzionalità sia su PC che su PS4 e Xbox One, sebbene per il momento ci siano altre priorità. Lo studio ne sta discutendo internamente, ma allo stato attuale l'attenzione è focalizzata sul completamento dei contenuti di gioco principali.

La gestione delle mod di The Outer Worlds dovrebbe avvenire in modo simile a quella dei giochi di Fallout, tuttavia il tipo di supporto che riceverà il nuovo titolo non è stato ancora deciso in via definitiva. "Ci piacerebbe che i giocatori fossero in grado di realizzare mod. Lo prenderemo in esame dopo aver valutato che tipo di supporto possiamo garantire", hanno spiegato Cain a Boyarksy.

Quello delle mod peraltro non è l'unico punto ancora in fase di analisi: Obsidian Entertainment sta infatti valutando se permettere ai giocatori di portare a termine il gioco senza uccidere nessuno. The Outer Worlds non ha ancora una data d'uscita, ma il lancio rimane fissato per il 2019.